Română | English | Italiano
HomeNotizie201416 Luglio: Cura a domicilio e un diritto legale e non un privilegio!
Libreria Gutenberg
Assitenza medicale
Contatto

Caritas Eparhial Oradea

Indirizzo:

Str. Mihai Pavel nr. 3
410210 - Oradea, BH
ROMÂNIA

Telefono:

+40.359.418.212

Fax:

+40.359.418.211

Email:

caritaseparhial@yahoo.it

Notizie

Cura a domicilio e un diritto legale e non un privilegio!

Cura a domicilio e un diritto legale e non un privilegio!

Fornitori di Home Care Anziani Forum
Cura a domicilio e un diritto legale e non un privilegio!
Nel periodo 18-20.06.2014 è stato organizzato a Sinaia il Forum per i Fornitori di Cura a Domicilio per le persone anziane. Nella prima giornata, la presentazione degli obiettivi del forum è stata fatta dal responsabile del progetto Doina Crangasu. Gli obiettivi della rete SenioriNET sono stati stabiliti con riferimento alla facilità di dialogo tra i fornitori di assistenza domiciliare pubblici e privati, favorire lo scambio di opinioni e di esperienze, formulare raccomandazioni ai decisori.
Obiettivi strategici: migliorare il quadro normativo; Sviluppo della capacità di rete per influenzare le politiche pubbliche; Promozione del piano SenioriNET: piano di informazione, incontri con i leader d'opinione; La collaborazione e lo scambio tra i membri della rete, facile accesso alle informazioni; ONG che promuovono; Aumento del numero e la copertura per i servizi di assistenza domiciliare; Promuovere e sostenere il programma e servizi sociali; Promozione dei diritti umani per gli anziani.
Nella seconda parte della giornata, il segretario di Stato, Vasile Cepoi (Ministero della Salute) era presente assicurando ai partecipanti di tutto il suo sostegno e ha anche espresso opinioni personali e soluzioni da parte del Ministero.
Il secondo giorno è stato dedicato in particolare alle discussioni sulla zona sociale effettuati in presenza di Ministero dei rappresentanti del lavoro.
Il Presidente del Consiglio Nazionale delle Anziani ha proposto: coalizioni localmente dell'organizzazioni, evitare di zone neutre, un maggiore coinvolgimento dello Stato non solo in termini finanziari.
I gruppi hanno discusso problemi che coinvolgono Consiglio Locale, Ministero della Salute, Ministero del Lavoro, DGASPC e il vasto pubblico che presenta i problemi e le possibili soluzioni per ogni obiettivo proposto.
www.seniorinet.ro
Simona Todorean
ESCI DALLA ABITUDINE!
CENTRO GABRIELE
VIDEO!
DOCCE SOCIALE
Aiutaci!
Sviluppato da: Azatech | XHTML valido | CSS valido